Abbattimento alberi a fusto alto

Potatura mirata:

Alberi alto fusto e tronchi grandi

In casi estremi, nei quali non è possibile ridurre al minimo i rischi derivanti dalla stabilità dell’albero o di alcune branche attraverso interventi di consolidamento, oppure di potatura mirata di alleggerimento, ossia quando l’albero è stato valutato come pericoloso dall’analisi di esperti, l’unico modo di intervenire sarà la sua rimozione.

L’abbattimento controllato è una tecnica che permette, attraverso l’utilizzo di particolari attrezzature come funi, carrucole, dissipatori di smontare l’albero a pezzi calando le parti a terra e controllandone la discesa. Nei giardini e negli spazi urbani non sempre è possibile, infatti, effettuare l’abbattimento al piede, poiché talvolta non si hanno gli spazi sufficienti, e la presenza di edifici o costruzioni che potrebbero danneggiarsi rende impossibile tale operazione.

In questo caso, si dovrà provvedere all’abbattimento “smontando” l’albero, tagliando, ad esempio, i rami e il tronco in più pezzi, in modo da ridurre l’area interessata dalla caduta.
Gli abbattimenti possono essere eseguiti utilizzando una PLE (Piattaforma di Lavoro Elevabile), in caduta libera dove lo spazio lo permette oppure, ove non sia possibile, con la tecnica del tree climbing.

Manutenzione e cura del verde:
giardinaggio, sfalcio, manutenzione parchi e giardini

Contattaci